Come pulire casa a fondo: ecco da dove iniziare

Sei alla ricerca di consigli su come pulire casa a fondo e velocemente? Se lavori e hai poco te

mpo da dedicare alle pulizie di casa, qui troverai preziosi consigli per avere una casa perfetta senza perdere troppo tempo.

Vivere in un ambiente sano e pulito è importante per la salute di tutta la famiglia. Ozonolo azienda specializzata in servizi di sanificazione con ozono, consiglia di effettuare questo genere di intervento almeno quattro volte l’anno.

Le pulizie di casa ordinarie, infatti, non sono sufficienti a garantire un livello di igiene adeguato. Purtroppo virus, insetti, batteri, acari, agenti allergizzanti, muffe, spore, proliferano negli ambienti domestici e sono una costante minaccia, specie per bambini e anziani. Ad ogni modo, pulire casa a fondo con i tradizionali detergenti resta una sana abitudine se vogliamo vivere in un ambiente il più sano possibile. Vediamo allora come pulire casa velocemente e bene, in attesa di interventi come la sanificazione con ozono praticato da ditte specializzate come Ozonolo.


Pulire casa a fondo: consigli utili

Pulire casa velocemente con buoni risultati è possibile. Di seguito troverai tutte le informazioni utili per farcela. Partiamo con tre step iniziali che ti porteranno via circa 15 minuti di tempo e che sono da preparazione alle pulizie di casa più complete. Ecco da dove iniziare.


Mettere in ordine le stanze

Conosci il detto “l’ordine è metà della pulizia”? Se ci pensi bene, entrare in una casa ordinata ci dà subito la percezione di ambiente pulito. Il primo consiglio prima di fare le pulizie di casa a fondo, è mettere in ordine ogni stanza.

Elimina tutto ciò che non serve e riponilo con cura nei cassetti e negli armadi. Liberando lo spazio, ti muoverai molto più facilmente nelle varie stanze di casa.


Disinfettare i sanitari

Dopo aver fatto spazio ed ordine in ogni stanza, ti consigliamo di passare ai bagni. Lascia agire un buon detergente sui sanitari. In alternativa ai tradizionali detergenti in commercio, puoi realizzare tu stesso un efficace disinfettante, ad esempio a base di aceto. Spruzza una quantità abbondante di disinfettante sui sanitari: lavandino, bidet, doccia, vasca e water e lascia che agisca.


Aprire le finestre

Lasciare entrare la luce e l’aria fresca è fondamentale per rigenerare l’ambiente domestico, specialmente la mattina. Ti consigliamo quindi di lasciare le finestre aperte almeno 10 minuti per combattere la presenza di acari. Se è inverno, ricordati di spegnere i termosifoni mentre le finestre sono aperte. In questo modo eviterai eccessivi consumi di energia.



Come pulire ogni ambiente della casa?

Ora che abbiamo fatto ordine, spruzzato il detergente disinfettante sui sanitari e abbiamo fatto cambiare aria, è il momento di passare alle pulizie più approfondite.

Partiamo dalle camere.


Pulire le singole stanze



Le camere da letto ed il soggiorno sono ambienti che si puliscono più velocemente rispetto alla cucina e al bagno di cui ci occuperemo tra un po’. Per questo, è una buona idea iniziare proprio da qui.

Per prima cosa occupati dei letti. Rifai i letti di ogni camera per poi passare a spolverare comodini, tavolini, armadi, mensole e le varie superfici delle stanze. Utilizza prodotti adatti al materiale di cui si compongono i tuoi mobili. Spolvera anche tutti gli oggetti ed i soprammobili che avevi raccolto da una parte, quando stavi facendo ordine nelle stanze.

Una volta spolverato, passa la scopa per raccogliere la polvere ed infine lava a terra i pavimenti con un detergente adatto.


Pulire il bagno

Ora che hai finito le stanze, dovrai passare al bagno. Inizia dall’alto: spolvera i pensili e pulisci lo specchio. Ricorda di utilizzare detergenti adatti e rimuovere il disinfettate che avevi lasciato agire sui sanitari in precedenza. Per lo specchio, strofina e infine passa un panno in microfibra o un giornale per non lasciare segni.

Stesso procedimento per il vetro della doccia. Per i sanitari, utilizza un panno umido per il water e risciacqua anche doccia, lavandino e bidet.

A questo punto passa la scopa a terra, lava i pavimenti e riponi tutti gli oggetti del bagno spostati in fase iniziale.




Pulire la cucina

Dopo il bagno, l’altro ambiente impegnativo per chi vuole pulire casa,  è la cucina.

Alza le sedie e appoggiale sul tavolo libero da ogni oggetto. Spolvera i ripiani a giorno ed i pensili. Pulisci piano cottura e lavandino con appositi detergenti. Ogni tanto ricordati di pulire, a rotazione, i singoli elettrodomestici. Uno a settimana potrebbe essere una scelta saggia.

Infine, anche per la cucina, passa la scopa, lava il pavimento e risistema tutti gli oggetti.

Sei pronto a mettere alla prova le tue doti domestiche? Ti consigliamo di effettuare questo genere di pulizie una volta a settimana o anche a rotazione se lo ritieni più conveniente per i tuoi tempi.

3 visualizzazioni

© 2020 Solutions Team snc - P.IVA  04587180268 - All Rights Reserved